I Madison Spencer Band sono una alternative/rock band nata nel 2014 in provincia di Lecce.

Madison Spencer, una ragazzina. Si tratta della protagonista del romanzo dello scrittore statunitense Chuck Palahniuk. “Dannazione” è un romanzo stravagante, infernale e dalla storia ben intrecciata, tra momenti di riflessione e spaccati di vita dell’oltretomba, dove ogni cosa è concessa, tra un’assurdità che fa sorridere e qualcosa che assomiglia alla realtà. E’ da qui che viene fuori il nome della rock band salentina. I Madison Spencer nascono nella primavera del 2014 e la loro proposta musicale affonda le radici nel rock americano, in cui band come Foo Fighters, Queens of The Stone Age, The Black Keys, Tom Petty & The Heartbreakers, Gary Clark Jr. rappresentano fonte d’ispirazione e reinterpretazione di un linguaggio musicale che è alla base del bagaglio personale di ogni singolo componente della band. La line-up è composta da Marco Fersini chitarra e voce, Mauro Varratta alla chitarra, Filippo Longo alla batteria e Carlo Cazzato al basso.
Nella primavera del 2016, il lancio del singolo "Space Ride" anticipa la realizzazione del primo disco di inediti intitolato “Zirconia": un disco profondamente esistenziale. Nell’estate 2018, viene pubblicata una versione unplugged di “Lost”, pezzo dalla forte connotazione blues/rock, con un originale video girato nella suggestiva Chiesa dei Diavoli (o Chiesa della Madonna di Costantinopoli) a Tricase (LE). Ciò anticipa l’uscita dell’EP intitolato “Magma” che vedrà la luce a novembre.
Tra il 2016 e il 2018, sono svariate le partecipazioni a Contest e Festival sia in Puglia, sia in altre regioni. Tra i più significativi: Arezzo Wave Puglia, SanRemo Rock, Tour Music Fest, EsserEPerfetto Music Contest e L’Acqua in Testa (Bari), significativo festival che, nelle varie edizioni, ha visto esibirsi importanti artisti nazionali e internazionali come Tony Allen, Mos Def, Subsonica, Skin, Morcheeba, Caparezza e Mogwai