Leggi la recensione

Descrizione

Un disco che riesce
perfettamente a rappresentare le
diverse peculiarità del sound della
band.
I pezzi strumentali segnano un forte
connubio con il modo di scrivere e
suonare dei Portfolio: comporre
principalmente senza la voce e con il
fraseggio della tromba in primo piano.
La voce di Laura Loriga pero’
riesce a caratterizzare diversi brani del
disco, riuscendo a interpretare
magistralmente le intenzioni
strumentali e a dare ai pezzi una
forma definitiva.
Le parti corali danno profondità
e spessore a tre brani. L’elettronica,
elemento caratterizzante degli esordi
della band, rimane invece come
elemento intrinseco in altri pezzi.
Gli Standing babas danno il titolo al
lavoro poiché rappresentano
un simbolo di quello che la volontà
umana può permettere di fare.
“The standing babas everywhere
around” e’ la frase che chiude il disco.
Perche’ siamo tutti Standing babas e
possiamo fare di noi cio’ che
vogliamo.

Credits

Line-Up
Tiziano Bianchi: tromba, tastiere
Emilio Marconi: chitarra
Bojan Fazlagic: chitarra, tastiere
Marco Bigazzi: basso, campionamenti
Marco Rossi: basso, campionamenti
Stefano Bizzarri: batteria
Laura Loriga: voce

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati