Descrizione

Non c’è alcuna rassegnazione nel constatare il declino inesorabile di una civiltà, nel congelare in un album la fotografia di una fase critica. I Roseluxx, arrivati con Grand Hotel Abisso al loro terzo album, incidono nei suoni il deprimente stato della società attuale, con gli occhi asciutti, senza commiserazioni.

Nel quadro di Elisabetta Eleuteri Serpieri, iconica copertina dell’album, un corpo di donna si slancia verso la terra, si dibatte lottando in una danza contro il terreno.

Nei brani del nuovo album i suoni si consolidano in una forma canzone compatta, le sonorità sono a tratti graffianti, si ribellano allo stato delle cose. Gli atteggiamenti sono a volte decadenti (Ruota delle meraviglie), o addirittura sognanti (Ragazza a Roma), ma sempre generati dalla consapevolezza lucida di vivere in una fase discendente della nostra storia, del modello di sviluppo della nostra civiltà, di alloggiare nel Grand Hotel Abisso.

L’album, mixato da Lucio Leoni, si snoda per 10 episodi e accarezza una fruibilità declinata attraverso la ricerca originale della band, in grado di coniugare le influenze che vanno dalla canzone autoriale alla sperimentazione, dal rock alternativo d’oltreoceano a quello della migliore tradizione italiana.

I testi portano la firma di Claudio Moneta, Tiziana Lo Conte e dello scrittore Giorgio Antonelli.

Credits

ROSELUXX:
Tiziana Lo Conte - voce ed elettronica
Claudio Moneta - chitarre, testi
Federico Scalas - basso, contrabbasso, violoncello
Marco Della Rocca - batteria, percussioni

Musiche e arrangiamenti dei ROSELUXX
tranne: “Canto alla sirena (Song to the siren)” composto da Tim Bucley/Larry Beckett

Registrato presso “Fattoria Sonora Studio” da Paolo Panella

Mixato da Lucio Leoni presso Studio-Teatro di Poggio Nativo
tranne “Variazione Eldorado” remixato e rielaborato da Lorenzo Stecconi

Masterizzato da Claudio Pisi Gruer
presso pisistudio.com

In copertina: “Vicino al cuore selvaggio”: olio su tela di
Lisa Eleuteri Serpieri

Grafica a cura di Claudio Moneta

I ROSELUXX ringraziano:
Alessandra Guerrera
Riccardo Rozzera
Eleonora Daniel
Kinéo studio

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO