Leggi la recensione

Descrizione

Don't Panic, you can dream è il primo album di Tymbro, la cui pubblicazione è prevista il 22/09/2017 e prodotto da Scene Music Records. La genesi dell'album risale a circa 10 anni prima, quando decide di dar vita alle sue prime composizioni. In questo lungo periodo è stato affascinato ed influenzato da artisti come: M83, Radiohead, Moby, Air, Sigur Ros, Arcade Fire, Morricone, Beach House, post rock, elettronica d'avanguardia, la new wave, e il French Touch, ma anche molte soundtrack, musiche da spot e vari sound designer. L’intenzione era quella di lavorare con le immagini sin dall’inizio. Quando suonava da solo a casa, proiettava dei film e provava a sonorizzarli in tempo reale. Durante i concerti con gli Oniric ha spesso lavorato con videomaker. Il passaggio alla forma canzone poi è stato quasi naturale. Dopo un lungo periodo in cui sono alternate creatività e inattività, arriva l'incontro con Fabrizio Greco e Matteo Caretto. Inizia così un lungo lavoro di selezione e di riarrangiamento di tutto il materiale composto in dieci anni di musica finita solo sul proprio hard disk. I brani scelti, seppur distanti tra loro nel tempo, hanno un filo conduttore, quello del viaggio, del volo e dello spazio, visti con gli occhi di un bambino che vede le cose molto più grandi di come le vedrebbe un adulto, il notare particolari che a molti passano inosservati.

Tracklist:

1. Airport
2. Dervish
3. Newspaper Asteroid
4. Hollie
5. Little acid love
6. 3:59
7. x
8. Onedrop
9. Everytime

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati