Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

Weird. nasce a Roma nella seconda metà del 2011 da un'idea di Marco Barzetti (chitarra e voce), cui più tardi si sono uniti Massimiliano Pecci (batteria) e Giovanni Romano (basso).
Nel 2013 vede la luce “Desert Love for Lonely Graves”, il loro debutto: sette tracce che scorrono lentamente tra chitarre e voci riverberate, basso autunnale e batteria sepolcrale. Un misto di generi musicali disparati, tra cui shoegaze e psichedelia, che convergono perfettamente.
Dopo un tour per tutta l’Italia, la band comincia le registrazioni del secondo disco, ‘A long period of blindness’, in uscita a marzo 2015 per Lady Sometimes Records.
Temi che prima erano appena accennati (il conflitto tra sogno e realtà, un profondo senso di inadeguatezza, la costante incomunicabilità con l’altro) vengono portati a compimento.
Il suono si fa parola, sospinto verso una piena presa di coscienza.
La scrittura si arricchisce, stratificandosi in melodie dense, dove le tante armonie si ritrovano immerse nelle distorsioni fuzzose e riverberate già presenti nel primo lavoro. Le atmosfere una volta oscure ed ossessive lasciano il passo a schiarite più aperte e fluttuanti.
Il cerchio è delineato, ma non ancora interamente chiuso: restano nuove parti di sé da esplorare e rivelare.

Credits

musica e testi di Marco Barzetti
arrangiamenti: Weird.
registrato, mixato e masterizzato da Marco Compagnucci
immagine di copertina di Marco Barzetti

Commenti (3)

Carica commenti più vecchi

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati