Leggi la recensione

Descrizione

A Supposedly Fun Thing We'll Probably Do Again è prodotto, registrato, missato e masterizzato completamente dagli Absolut Red

Il disco, non sarà perfetto e non suonerà proprio come era nelle nostre teste ma per noi è assolutamente BELLO.

Ci abbiamo messo tanto perchè l'abbiamo fatto noi, chini su di un MacBook Pro, sudando, litigando e scoreggiando accusando la mamma di Luca che cucina i cavoli.

E dopo una notte insonne e una girando in panda per controllare il lavoro finito, siamo arrivati alla fine di questa autoproduzione/autoerotismo.

Ringraziamo Giovanni Poli, senza di lui tutto sarebbe stato più simile a un disco dei NOFX

Credits

registrato a sasso marconi nel 2012 dagli Absolut Red
mixato e masterizzato da Giovanni Poli e Luca Lovisetto presso fuorionda studio
testi e musiche Absolut Red

Daniele Raffaelli basso
Luca Lovisetto chitarra e voce
Simone D'Avenia chitarra
Samuele Rossi batteria

Commenti (8)

Carica commenti più vecchi
  • Francesco Bonomi 18/01/2013 ore 14:56 @francesco.b.bonomi

    E inoltre bello il titolo alla Anderson.

  • Wasabee 18/01/2013 ore 16:19 @Wasabee

    Ma il titolo non è alla Anderson! E' una citazione di David Foster Wallace e della puntata dei Simpson che cita Foster Wallace! Comunque un disco veramente carino.

  • Francesco Bonomi 18/01/2013 ore 18:58 @francesco.b.bonomi

    Si volevo scrivere Wallace, ma la mia capacità cranica da vigorsol non me lo ha permesso. Volevo fare il figo e ho fallito miseramente, povero me, fermo restando che il cd è un buon ascolto.

  • Stefano Lovisetto 19/01/2013 ore 17:54 @stefanolovisetto

    A mio avviso, oltre al titolo, anche i testi sono a tratti interessanti.

  • pester 01/02/2013 ore 12:49 @luca.lovisetto

    intervista su http://www.indie-roccia.it/news_look.php?id=8246

    Interview: Absolut Red - Indie-Roccia.it

    http://www.indie-roccia.it/news_look.php?id=8246

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati