Tracklist

00:00
 
00:00
Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

“Oltre gli specchi nasce dalla volontà di poter restituire tutto ciò che ho preso in prestito per comporre le mie canzoni. Un modus vivendi, più che una semplice decisione, che mi ha spinto ad investire tutto quanto io avessi per iniziare questo capitolo. Una spinta creativa che nasce, cresce ed incontra sin dal primo momento Giacomo Pedicini (Spaccanapoli, Joe Barbieri), mio bassista nonché stimato musicista e amico. Ecco che allora, l’operosa fiducia offerta da tutti i musicisti, l’amore fattivo di Antonio Esposito nei confronti del mio lavoro, i consigli e le mani di Fausto Mesolella (Piccola Orchestra Avion Travel), gli studi canori affrontati con Brunella Selo e una rinnovata fiducia in me stesso, ci hanno portato a realizzare un lavoro per me sconosciuto e magnifico in dieci giorni.” Andrea Cassese

I dieci brani che compongono Oltre gli specchi sono dialoghi; racconti immaginifici e variegati di amori, paesaggi, apparenze e suggestioni attraverso i quali Andrea Cassese affida a note e parole la semplicità, la curiosità e l’anticonformismo che lo contraddistinguono e che difende.
Un viaggio puro, trasparente e coinvolgente in cui ad affiancare la voce e la chitarra di Andrea arrivano: Elisabetta Serio (Pino Daniele) al pianoforte, Marco Corcione (Bad Jokes) al fender rhodes e organo, Luigi Scialdone (Fitness Forever) alle chitarre, Gianfranco Campagnoli alla tromba e flicorno, Arcangelo Michele Caso e Stefano Jorio al violoncello, Edo Notarloberti al violino e viola.

Credits

Elisabetta Serio - pianoforte
Marco Corcione - fender rhodes, organo in “Ritratto”
Luigi Scialdone - chitarra acustica, chitarra elettrica
Oscar Montalbano - chitarra manouche in “La gioia dell’imprevisto”
Giacomo Pedicini - basso, contrabasso, programming, chitarra elettrica
Antonio Esposito - batteria, percussioni, glockenspiel
Gianfranco Campagnoli – tromba e flicorno –
Arcangelo Michele Caso – violoncello
Stefano Jorio - violoncello
Edo Notarloberti - violino, viola
Ferdinando Ghidelli - pedal steel guitar in “l’ombra del muro”
Fausto Mesolella – chitarra in “il gesto”

Testi e musiche: Andrea Cassese
Testo di Anche quando non capiamo: Andrea Cassese, Gabriel Zagni

Registrato presso il TP Studio, Napoli, da Antonio Esposito e presso MAD School, Napoli, di Marco Corcione da Antonio Esposito.
Mixato e masterizzato da Salvio Vassallo presso Little Green House, Napoli.
Artwork: Sara Smarrazzo e Andrea Cassese
Fotografie: Sara Smarrazzo

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati