Areamag - Ascolta Cara

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione Cara

Se guardassi in superficie, non mi accorgerei che sei infelice, ma se penso a cosa dici, so che in te non c?è felicità. E? questa fretta nel parlare, nel rincorrere le frasi, nel gesticolare un?altra cosa e raccontare frettolosa, con gli occhi che rimbalzano, sempre più distrattamente: chissà che cos?hai in mente?! Non lo so?Ma forse neanche tu lo sai. Non parlarmi delle tue manie, i tuoi difetti, dei rossetti, dei corpetti, sono scuse per deviare, non hai voglia di ascoltare e poi stai ferma con la testa, che la scuoti a ogni parola, la tua lingua va da sola, se la scuoti un altro po?, nei tuoi occhi un po? di neve apparirà? E aspetto il tempo del cambiamento, mi ascolterai di più, mi apprezzerai anche tu. E attendo lento un cambiamento, mi capirai di più e riderai anche tu?Insieme a me! Non è la tua voce che spaventa, neanche il corpo che mi tenta, è la tua bocca già contenta,concentrata, sempre intenta a contestare ogni parere, a fare suo ogni dispiacere; scollegata dalla mente, dal cervello indipendente, parla sulle candeline, almeno a quello il fiato perso servirà! E poi è possibile che in ogni circostanza, tu non riesca a stare senza contraddirmi per il gusto di sentirti dar ragione, perché è inutile discutere, non esiste discussione, è a senso unico con te; e ti sei chiesta se, per caso, quel che dici un po? di senso ce l?avrà?! E aspetto il tempo del cambiamento, mi ascolterai di più, mi apprezzerai anche tu. E attendo lento un cambiamento, mi capirai di più e riderai anche tu? © Areamag/Gabriele Ortenzi

Album che contiene Cara

album Si Salvi Chi Può - AreamagSi Salvi Chi Può
2010 - Cantautore, Rock, Indie

Playlist con questo brano

@magogastralgin (153 brani)  
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati