Disco del giorno
album Si Salvi Chi Può - Areamag
Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione

Nel presente lavoro l'artista raccoglie i mostri conosciuti nel corso della vita e gli disegna un volto fatto di parole e suoni.
Le sue canzoni, tramite personaggi kitsch, narrano il grottesco, il buffo delirio dell’ordinario, il morbido e subdolo raggiro compiuto dall’Omino. Questo è chiunque abbia qualcosa di nero, di buio, di scuro, da indossare nei propri atteggiamenti. Gli arrangiamenti, che vedono la presenza nel disco di strumenti insoliti, quali toy piano, glockenspiel, flauto africano, mandolini, violini, theremin, percussioni, affiancati anche da oggetti di uso comune, fanno da contraltare ai testi, scavalcando gli ordinari cliché comunicativi e dando vita ad un lavoro di grande impatto.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati