Il suicidio del reggaeton, funky, tribalismi e i consueti cliché: le pagelle ai tormentoni estivi 2022

Fedez e la sua truppa, Elodie, Baby K, Bertè o LRDL: nel suo solstizio l’estate ha già svelato quasi tutta la sua colonna sonora. Con molta meno musica latina (che peccato…), echi di ’60 e ’80, molta malinconia e le solite discrete ciofeche. Abbiamo dato i voti alle canzoni balneari

Alcuni degli autori dei tormentoni 2022 tutti schierati
Alcuni degli autori dei tormentoni 2022 tutti schierati

[QUI LA SECONDA PARTE]

Sembra ieri che m'imbarcavo nell'ascolto dei tormentoni estivi del 2021 e il ricordo ancor m'offende, ma è ormai una tradizione consolidata che verso la fine di giugno c'imbarchiamo in questo rito sadomaso per capire dove stia andando il pop, quello più commerciale, buono per la spiaggia, l'acquagym, la casa bluetooth a volume mille che toglie il senno, la discoteca pomeridiana, il cingolato dei gelati, il bar, il supermercato, la radio e tutti i pertugi in cui ritenga idoneo rifugiarsi.

Abbiamo già affrontato due filoni che sembrano andare un sacco quest'anno, quello del ritorno alle canzoni da spiaggia in stile anni Sessanta e quello della nostalgia degli anni Novanta alternativi. Abbiamo pensato di poter vivere un'estate diversa, ma dentro di noi sapevamo che sarebbe tornato il reggaeton con le parole in spagnolo un tanto al chilo a turbare i nostri sogni più dell'invasione delle cavallette in Sardegna. Allora, c'è una buona notizia per voi: quest'anno è andato (quasi) in pensione. C'è anche un mistero: per ora Giusy Ferreri non è pervenuta, siamo un po' preoccupati. Andiamo ad incominciare gli ascolti.

Boomdabash e Annalisa - Tropicana - Voto 6

Notte fonda, luna piena, tropicana, luna piena e già ti verrebbe da prendere il creato a male parole, però quantomeno stavolta un certo ritmo giamaicano anni Ottanta rompe il consueto levare della band salentina e la voce di Annalisa dona quel quid di classe in più. Un milione di visualizze in una settimane solo per il lyric video, questa canzone farà un botto esagerato, specie per quel suono house tribale che fa ballare anche i divani.

 

Fedez, Tananai e Mara Sattei - La dolce vita - Voto 6,5

Ne abbiamo già ampiamente parlato: citazioni di mille tormentoni da spiaggia anni Sessanta, il lancio definitivo per Tananai e Mara Sattei, tutto quello che tocca Fedez d'estate diventa oro, Chiara Ferragni è già a Sanremo 2023 e va bene così, ma poi ce ne restano mille.

 

Dargen D'Amico - Ubriaco di te - Voto 7

Dargen, anche lui della Ferragnez family, è un cervellone e sa come sfruttare il momento di popolarità dovuto al Sanremo 2022, quindi fa uscire un pezzo funky rap freschissimo con il suo flow caratteristico e le parole mai banali - anzi, con diversi livelli di lettura - per una delle canzoni più fighe dell'estate. Dove lo trovate un tormentone che fa "Ho un senso di vuoto da sempre / Come se niente servisse a niente / E non mi incuriosisce più la gente / Credo sia un’ombra dentro alla mente"?

 

Tommaso Paradiso - Piove in discoteca - Voto 7

Torna il Tommy nazionale con la canzone dell'estate e le palate di nostalgia in stile Italia '90 (ma anche metà 80), i capelli al vento in Vespa e tutta la voglia di far parte di quegli anni lì anche ora. Siamo al Festivalbar, davanti al Golfo di Napoli, siamo giovani, abbiamo il futuro davanti, siamo innamorati e va tutto bene. Non è Riccione ma funziona, ti porta lì.

 

Takagi e Ketra feat. Tha Supreme e Salmo - Bubble - Voto 6,5

Quando anche Takagi e Ketra, i dominatori delle estati passate, tolgono il reggaeton e lo spagnolo dal loro tormentone, allora possiamo dire di avere vinto tutti. Stavolta il loro pezzo è più ostico per il pubblico generalista, perché dentro ci sono le melodie funamboliche di Tha Supreme e il rap per niente estivo di Salmo. Di sicuro farà un sacco di numeri sulla distanza.

 

Elodie - Tribale - Voto 7

Ok, abbiamo capito, il 2022 ha sostituito i balli latini con le percussioni tribali e il funky. Elodie con questo pezzo vincerebbe il Festivalbar a man bassa e il suo video ha una tale carica erotica da far prendere fuoco il computer. Che dire? Elodie è la nostra popstar, sa cantare, ballare e ha il phisique du role perfetto, mischia qualche influenza internazionale con l'italianità e porta a casa un altro singolone.

 

Elisa con Matilda De Angelis- Litoranea - Voto 6,5

Il video in stile super 8 con Matilda De Angelis per il pezzo estivo di Elisa in cui l'attrice canta pure. Anche qui nessuna traccia di musica latina d'accatto e già il mondo sembra migliore. Funky, melodia che si stampa in testa e leggerezza, il tocco di Calcutta nella scrittura e via a macinare ascolti in radio. Fossero tutti così i tormentoni sarebbe da metterci la firma.

 

Rocco Hunt, Elettra Lamborghini e Lola Indigo - Caramello - Voto 5

Vi mancavano le parole in spagnolo, eh? Bailando un toro loco, così fra il lusco e il brusco, ecco la canzone che potrebbe vincere la palma d'oro di più repellente tra i tormentoni e invece Rocco, Elettra e Lola lasciano ai margini il reggaeton per condirlo con un certo piglio sixties, rendendo il pezzo meno abominevole di quanto sarebbe potuto essere.

 

Baby K feat. Mika - Bolero - Voto 5,5

Come poteva mancare Baby K all'estate? Già il feat. con Mika fa storcere la bocca ai puristi del tormentone, quello da disco di diamante, e anche la musica sulle prime è strana, un misto di synthpop anni 80 in salsa latina che ricorda non so per quale motivo Raffaella Carrà e i Ricchi e Poveri. Baby K potrebbe non essere la regina dell'estate quest'anno.

 

Pinguini Tattici Nucleari - Giovani Wannabe - Voto 7

I Pinguini Tattici Nucleari sono gli 883 di questa epoca, e lo dico come complimento. Sanno suonare, sanno scrivere pezzi che li riconosci che sono loro e sanno rappresentare una generazione che non si riconosce più nell'urban, i loro pezzi fanno divertire e riflettere, tipo Scrubs. Questa è la loro canzone dell'estate ed è un piacere ascoltarla in radio al posto dei vari con tigo.

 

Fred De Palma - Extasi - Voto 4,5

E figurati se non tornava anche i Fred nazionale per rendere l'estate tamarra. Anche lui rinuncia al reggaeton propriamente detto per mischiarlo con l'house truzza e farà ballare tutti nelle discoteche peggiori di Caracas - o di Rimini.

 

Franco126 e Loredana Bertè - Mare Malinconia - Voto 6,5

Non è estate senza un pezzo con la voce della Bertè, una che il mare ce l'ha dentro e nella musica da sempre. Stavolta i mediterranei sono loro, l'accoppiata Franco126 e Loredana, con una canzone bella e malinconica proprio come suggerisce il titolo. Non sarebbe male sentirla di più in radio.

 

Ana Mena  - Mezzanotte  - Voto 5,5

Che dire, Ana Mena ha capito che se canta in italiano deve sostituire la formula spagnola con quella neomelodica e ciao a tutti. L'ha fatto anche stavolta, con una base tamarrissima e il risultato sono i milioni di visualizzazioni. Olè.

 

Blanco - Nostalgia - Voto 7

Riccardo aveva due vie davanti a sé, dopo il successo clamoroso di Sanremo: buttarsi sul commerciale e perdersi o tornare alla sua musica. Ha scelto la seconda e il suo pezzo estivo è il meno estivo di tutti, gronda malinconia e rabbia, ha un video che fa venire freddo e la sua musica è glaciale. Allora perché funziona così bene nell'estate caldissima appena iniziata?

 

La rappresentante di lista - Diva - Voto 7,5

Da quando Dario e Veronica hanno iniziato a scrivere successi commerciali con il testo dolce, feroce e disperato, con un sacco di livelli di lettura, non si fermano più e questo nuovo singolo ne è la riprova. Un'ode alla fragilità che si mette in mostra, senza compromessi, con una base synth pop sparata che riesce a far ballare anche chi certe sottigliezze non le coglie. Chapeau.

 

---
L'articolo Il suicidio del reggaeton, funky, tribalismi e i consueti cliché: le pagelle ai tormentoni estivi 2022 di Simone Stefanini è apparso su Rockit.it il 2022-06-21 16:01:00

COMMENTI (3)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • falchi.federico 10 g Rispondi

    Mancano sicuramente Tienatè dei Nu Genea e Non chiamarmi mai di Cerrone (feat. Di Martino&Colapesce). Entrambe produzioni di livello.
    Federico @simonestefanini

  • simonestefanini 11 g Rispondi

    @MaxAlbe Lietissimo di fare anche l'aggiornamento!

  • MaxAlbe 11 g Rispondi

    d'accordo su Franco126 e Loredana. è un pezzo che può regalare sulla distanza grandi soddisfazioni. Ma l'articolo va aggiornato a breve. Venerdì prossimo arrivano Carl Brave e Noemi con Hula Hoop (makumba 2.0), Fede di Benji e Fede, Ditonellapiaga con un pezzo funkeggiante niente male, Gabbani con un brano scritto a 4 mani con Zanotti dei Pinguini e tra gli altri Raf, i Follya (aka Dear Jack), Samuel, il ritorno dei Gemelli Diversi (Takagi mobbasta però) e, visto che l'avete chiamata come Beetlejuice, anche Giusy.
    Aspetto la seconda parte. :-) @simonestefanini

IL TUO CARRELLO