Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

Non ci siamo mai cagati. Non perché ci stessimo sul cazzo ma perché in sostanza mancava lo sbatti.

Comunque è successo una volta che ci siamo cagati e siamo andati tutti assieme al Liceo Sarpi perché volevamo suonare nella sala prove ma non avevamo le chiavi e allora noi cioè come facevamo e ci siamo preoccupati però poi abbiamo pensato al Seminarino e ci siamo messi lì a cazzo e abbiamo capito che la sala prove sarebbe stata prima o poi nostra e avremmo goduto ecco insomma sì.

Dopo qualche tempo siamo riusciti a prenotare quel buco di sala prove che però conteneva tutto quello che ci serviva e anche di più. Ci siamo messi lì e seguendo le indicazioni del Raimondi, che aveva scritto i suoi testi fighi. Quella sala contenne in quelle circa due ore un coacerbo di cazzonaggine, suoni e cazzate che ci portò insomma a dire “Teh bona dai! Registriamo che ci escono già abbastanza bene”. (Che poi si sa che quando registri a cazzo ti senti figo, no?)

Fatto sta che ste quattro canzonacce raffazzonate così in maniera noise/lo-fi/scazzo/electro/acidpsychfaciolarock sono un EP bellissimo che documenta l’unica prova con la formazione (quasi) al completo.

Merda allo stato puro.

Cioè noi speriamo vi piaccia ed ecco sì poi magari ci si vede assieme per parlarne se vi va. Magari ci facciamo anche un caffè!

(Per altre info leggete la bio della band qui su rockit)

Credits

I Barberia sono:

Arrigoni Lorenzo, tastiere e impegno

Barboglio Glauco, basso e faciola

Bontempo Paolo, cazzate (non presente nell’EP, ma presente nei nostri quori)

Raimondi Pietro, voce, chitarra e hipsteria cattolica acuta

Teli Lorenzo, batteria e faciola



Ringraziamo:

il Seminarino, luogo dell’anima e della Merda

gli ABWNN per averci concesso i diritti della loro mega hit “Revolution Time” (grazie Giazzi ♥)

il Prof Corrado Cuccoro per essersi interessato al nostro gruppo e per averci offerto una mano

li faciola, RKADDYYYO

Beethoven per averci regalato l’ispirazione

Wayne Coyne

Gnek

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati