Tracklist

00:00
 
00:00
Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

DISCORDIA è il quinto album di BOLOGNA VIOLENTA.
DISCORDIA è il primo lavoro fatto a quattro mani da me e Alessandro Vagnoni.
DISCORDIA è ispirato agli esseri umani che dedicano la propria vita a mettersi gli uni contro
gli altri per avere poi un unico, comune finale: la morte.
DISCORDIA è un disco che nasce dalle frustrazioni, da sogni infranti, da ingiustizie
che alimentano ogni giorno l’odio per ciò che mi sta intorno.
DISCORDIA nasce dalle mie paure, dal mio volere costantemente tutto e il contrario di tutto.
DISCORDIA è il frutto delle continue lotte personali contro me stesso, contro ciò che sono
rispetto a quello che vorrei essere.
DISCORDIA è un disco bellissimo, ma è molto pop.
DISCORDIA non è un album politico.
DISCORDIA rappresenta perfettamente ciò che abbiamo in testa: musica difficile,
ma dalle forti sfumature easy-listening.
DISCORDIA contiene dei brani lunghi, quasi delle canzoni.
DISCORDIA contiene brani ispirati da fatti veri, ma non troppo.
Un disco di cronaca è stato più che sufficiente per farmi capire che certi piedi non vanno calpestati.
DISCORDIA è anche una compagnia di trasporti bulgara.
DISCORDIA contiene della musica che non vuole, tutto sommato, insegnare niente a nessuno.

-Nicola Manzan - Febbraio 2016-

Credits

Nicola Manzan: chitarra, violino, viola, violoncello, sintetizzatori, programmazione.
Alessandro Vagnoni: batteria, basso.
Monique “Honeybird” Mizrahi: charango su Colonialismo.
Ottone Pesante (Paolo Raineri: tromba, Francesco Bucci: trombone) su Leviatano.
Paolo Polon: pianoforte su Sigle di telefilm.
Tiffany Taylor: voce su Incredibile lite al supermercato.
Fabio “Reeks” Recchia: voce su L’eterna lotta tra il bene e le macchine.
Жон тугалган: voce su Lavoro e rapina in Mongolia.
Johna Foliowa: voce su Lavoro e rapina in Mongolia.
Il disco è stato registrato tra agosto 2015 e febbraio 2016 a Casa Violenta da Nicola Manzan
con l'aiuto di Nunzia Tamburrano.
Batteria e basso registrati al Plaster Recording Studio da Alessandro Vagnoni.
Charango registrato da Monique “Honeybird” Mizrahi al Dynamic Zebra Studios, NYC.
Ottoni registrati allo Studio Pesante.
Il mixaggio è stato effettuato al Plaster Recording Studio da Alessandro Vagnoni.
Il mastering è stato effettuato a Casa Violenta da Nicola Manzan.
Tutte le musiche sono di Nicola Manzan tranne Colonialismo di Nicola Manzan e Monique Mizrahi.
Tutti i ritmi sono di Alessandro Vagnoni.
Tutti i brani sono editi da Kizmaiaz Edizioni Musicali.
Concept grafico: Nicola Manzan, eeviac.
Realizzazione grafica: eeviac | eeviac.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati