Leggi la recensione

Descrizione

"Ghetto Falsetto" è il nuovo album di BRUNO BELISSIMO, in uscita il 4 maggio per La Tempesta/Stradischi.
Dopo l’omonimo debut album del 2016 il producer italo-canadese torna con il suo sound unico e inconfondibile, destinato ancora una volta a far ballare i più importanti dancefloor nazionali e continentali e ad animare le più prestigiose rassegne musicali.

"Ghetto Falsetto" si pone come naturale evoluzione del suono di Bruno Belissimo.
Il disco nasce dalle esperienze live degli ultimi due anni – oltre 100 sono stati i concerti in Italia e all’estero – che hanno ricoperto un ruolo fondamentale nella crescita e nella consacrazione di Bruno come producer e perfomer.

Il titolo dell’album nasce dalla ricerca di una metafora per definire il dualismo tra realtà e finzione, tra il luogo comune e l'innovazione. Questi due aspetti sono centrali in "Ghetto Falsetto", fondato infatti sulla rielaborazione di elementi classici di un genere già codificato come la musica disco, con l'intento di dare a dei meravigliosi cliché una nuova vita.

Il risultato è un suono dichiaratamente ispirato all’italo disco e ai suoi dintorni: ai beat elettronici e alle groovy bassline, Bruno Belissimo unisce chitarre funk e riff magnetici di sassofono, a cui si aggiungono alcuni episodi maggiormente pop e atmosfere prima solo sfiorate, come la balearic.


“Questo disco, proprio come il precedente, è stato scritto di getto. Nel gennaio dell'anno scorso ho subito il furto del computer che conteneva alcuni provini ai quali stavo lavorando. Ho perso tutto, ma quando finalmente ho potuto ritornare in studio con un laptop nuovo, in meno di un mese avevo già scritto dieci pezzi, le stesse tracce che ora compongono il disco! Probabilmente per la frustrazione accumulata... Sono molto soddisfatto di questo lavoro, credo e spero che questi pezzi trasudino tutto il divertimento che ho provato scrivendoli e producendoli. Per questo non vedo l'ora di suonarli live in modo da portare finalmente queste canzoni nel loro ambiente naturale e godere vedendo la gente ascoltare e ballare ciò che ho preparato per loro in questi lunghi mesi di studio.”
(Bruno Belissimo)

Credits

TRACKLIST & CREDITS
1_This is Bruno
2_Tempi Moderni
3_Ghetto Falsetto
4_La Pampa Austral
5_Boloña Baleárica
6_Equatore (Interlude)
7_Horror Tropical
8_Urlo Libero
9_Grattis Bruno
10_Soft Porn feat. Foxy Galore
11_Don’t Bother with Hardware

Mixato da Marco Caldera al Glashaus Studio di Bologna.
Masterizzato da Giovanni Versari a La Maestà Studio di Faenza.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati