anti-folk

Caso è Andrea Casali, ha 32 anni e vive a Bergamo.
Nel 2005, dopo avere suonato per molti anni la batteria in diverse formazioni hardcore-punk, decide di intraprendere l'esperienza solista: si sposta alla chitarra acustica, avanza di qualche metro sul palco e prova a raccontarsi con la sua stessa voce. Sono del 2006 le prime registrazioni casalinghe e i primi concerti. Nel 2009 esce autoprodotto Dieci Tracce e del 2011 è Tutti Dicono Guardiamo Avanti, dischi che hanno attirato l'attenzione delle più note riviste di settore e lo hanno portato a suonare su numerosi palchi sparsi in tutta la penisola. Chitarra di legno e voce, Caso è il vero outsider del cantautorato italiano; nei suoi live alterna parole sensibili dietro al microfono a pezzi più rabbiosi, a volte suonati senza amplificazione in piedi ad una sedia.