Claudio Gramegna - Ascolta e Testo Lyrics Cosa Credi

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione Cosa Credi

La paura condivisa per l’inizio di un’avventura di vita insieme è la forza necessaria per guardare avanti.

Testo della canzone

(Lui)
Dici spesso che hai paura
Ma paura poi di niente,
Che solo al tuo respiro
Inizi a tremare.
E poi dici “Io non mollo,
Non mi voglio rassegnare”
Perché l’idea di non provare
Cede alla necessità che hai di amare.
Alla voglia che senti di me.
(Lei)
Cosa credi?
Che io non stia tremando?
Che quel salto che stiam facendo
Fa gelare anche me?
Ma se io
Ti sento qui accanto,
Se ti sfioro anche di nascosto
E ritrovo le tue mani
Chiuse dentro al mio sogno.
La paura che ho di te più non c’è.
Cosa credi?
Che io non stia tremando?
La paura è di sbagliare,
Di non saperci perdonare,
D’illuderci io e te, io e te.
Cosa credi?
Che io non stia tremando?
Che quel salto che stiam facendo
Non fa gelare anche me?
Ma se io
Ti sento qui accanto
La paura divien vanto
E pure un po’ rimpianto
Stupida storia che c’è!
La paura che ho di te più non c’è!
(Lui)
Cosa credi?
Che io non stia tremando?
La paura è di sbagliare,
Di non saperci perdonare.
Ma ti prego,
Tu non fermare
La tua mano sulla mia
Ad intrecciar pensieri
E sogni in poesia.

Album che contiene Cosa Credi

album Cosa Credi - Claudio GramegnaCosa Credi
2012 - Cantautore, Pop rock
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati