Charlie Charles, al secolo Paolo Monachetti, è il producer che ha rivoluzionato le sonorità rap italiano. Voce ufficiale della “generazione trap”

Charlie Charles, al secolo Paolo Monachetti, è il producer che ha rivoluzionato le sonorità rap italiano. Voce ufficiale della “generazione trap”, è diventato una figura talmente importante da costruirsi un megastudio a Seguro, nel Milanese, vera e propria Mecca dei rapper odierni,dove passa la maggior parte delle sue giornate.

Fino ai 14 anni, Cresce a suon di Tecnho e House, quando suo fratello lo porta ad un evento rap si innamora del genere e decide finalmente di cimentarsi sui piatti. Per imporsi sul panorama nazionale ci vorrà un po’ di tempo, dovrà addirittura subire il rifiuto di Sferaebbasta - col il quale oggi fa coppia fissa- per una prima collaborazione. Sarà lo stesso rapper di Cinisello a ricontattarlo dopo un paio d’anni. Tra i due nasce un amicizia e un sodalizio che continua tutt’ora, il secondo album di Sfera sarà interamente prodotto da Charlie e scalerà le classifica di tutta Europa.

“XDVR” è il primo singolo della fortunata coppia, Marracash si accorge del talento del giovane dj e lo contatta per scritturarlo in Roccia Music. Come ogni rilevante novità musicale, La rivoluzione sonora attuata da Paolo non è ben accolta da tutti gli utenti ai lavori, ciò nonostante, il successo e la fama di Charlie sono in continua ascesa. Il featuring tra Tedua e Sfera “Lingerie” sembra confermare l’importanza assunta dal producer all’interno dell’ambiente musicale italiano: «Tu vuoi un beat di Charlie ma non lo sai usare». Lavorare con lui è diventato un privilegio riservato a pochissimi. Sfera e Ghali sono i suoi preferiti, ma ci sono anche Tedua, Izi e Dark Polo Gang. Ad oggi, una produzione di Charlie Charles, vuol dire a tutti gli effetti “essere arrivati”.

Di carattere schivo, pur senza aver mai composta una rima, il sound di Charlie è così caratteristico da renderlo a tutti gli effetti una delle figure di spicco sul panorama nazionale. Tra le sue firme più importanti possiamo ricordare “Bimbi”, super traccia che racchiude in sé il meglio della trap italiana (Izi, Rkomi, Sfera,Tedua e Ghali), “Ninna Nanna” di Ghali, che ha superato i 30 mln di visualizzazioni su Youtube, ma anche featuring con importanti artisti stranieri come il rapper francese SCH.

Il 19 gennaio 2018 esce Rockstar, il terzo lavoro in studio di Sfera Ebbasta (edito per Universal) in cui tutte le produzioni sono, ancora una volta,curate da Charlie, che ha posto definitivamente il duo nell’Olimpo del rap italiano ed europeo.