Female Band

l nome della band è ispirato al famoso Chelsea Hotel di New York, dove nei primi anni ‘70 alloggiavano personaggi quali Patti Smith, Janis Joplin, Leonard Cohen, Andy Warhol, e molti altri (al quale Stanley Bard dava ospitalità accettando come garanzia di pagamento d’affitto le loro opere). Alle ragazze è piaciuta l’idea di dare una possibilità ai talenti emergenti, che stava alla base del Chelsea Hotel.
Il debut singolo “LUCI” è stato programmato da numerose emittenti radiofoniche di tutta Italia; un mix di ritmiche funk/rock e melodia tendenzialmente pop con un’attenzione particolare alle liriche in cui la ricerca di un testo italiano più introspettivo e lontano dai canoni della tipica canzone italiana, apporta un valore aggiunto ad un brano che ha ottenuto buoni riscontri di critica e di pubblico. Sulla scia del singolo “LUCI”, la band ha girato l’Italia esibendosi nei principali club (Alcatraz, Rolling Stone, Jailbreak, Arena, Palalido, Saschall, Viper, e molti altri), oltre ad altre manifestazioni come Sanremo Rock, “Donne in rock” e “Roxy bar”, due festival diretti da Red Ronnie, e ad alcune partecipazioni televisive quali Mtv Supersonic, All Music, Play me, morning glory con Mario Riso, ecc. Tutto questa esperienza si è concretizzata nella realizzazione di un album (registrato al Larione 10 di Firenze)che vedrà la luce fine 2011 su etichetta Ultratempo.
“A PROPOSITO DI DONNE..” è un disco introspettivo in cui il filo conduttore è il disagio provato da queste ventenni nel percorso di crescita e maturità personale, analizzato in relazione al sociale e alla propria interiorità. Dal punto di vista prettamente musicale, il disco si snoda in più direzioni grazie alle diverse influenze che hanno caratterizzato l’evoluzione di ogni singolo membro del gruppo generando un sound ibrido tra ritmiche funk-rock e melodie pop. L’album è anticipato dal singolo “APAPAIA”, un omaggio ai LITFIBA.