Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

"Memories of a dirty monkey" è il primo album di Civi, nome d'arte di Gabriele Civitarese. Le canzoni del disco sono fortemente influenzate dal pop-rock degli anni 60/70, ed in particolare dalla musica dei Beatles e di Paul McCartney. Le canzoni sono state composte autonomamente da Civi (a parte Spanish Girl, scritta in collaborazione con Stefano Ferrari). L'album è stato registrato a fine 2016 nei Reclab Studios sotto la supervisione di Larsen Premoli. Tutti gli strumenti (eccetto la batteria, suonata da Federico Paulovich dei Destrage) sono stati arrangiati e suonati da Civi stesso. Il risultato sono 8 canzoni pop-rock che suonano "vintage ma moderno". L'idea infatti è stata quella di andare a cercare il sound tipico delle canzoni anni 60/70, rivisitandolo però con sonorità e tecniche di produzione più moderne. L'album è stato rilasciato in distribuzione digitale il 1 aprile 2017.

Credits

Voci/Tastiere/Chitarre/Basso: Gabriele Civitarese
Chitarre aggiuntive: Stefano Ferrari
Batteria: Federico Paulovich

Prodotto da Larsen Premoli @ Reclab Studios.

Artwork by Dr COLOD,

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati