CORTECCIA - Menopausa testo lyric

26/10/2020 - 11:46 Scritto da CORTECCIA CORTECCIA 1

TESTO

Le crepe nella terra, tremano
i solchi nelle mani, piangono.

I tagli dentro al cielo, osservano
le vibrazioni umane e piangono.

Menopausa della terra, menopausa delle cellule,
menopausa della terra, menopausa delle cellule,
menopausa delle fibre.

Gli scogli nel mare, vibrano
i volti nella sabbia, alludono.
Le spine sulla pelle, aspettano
lapilli di vulcano, attendono.

I tagli dentro al cielo, osservano
le vibrazioni umane, e piangono.
Le crepe nella terra, tremano
i solchi nelle mani, piangono.

-

Waiting, in the swishes of thoughts
meekness, at the core of the impatience of being
rest, soaked in dew and rustles
stillness, pulsating with the heat of the sun

Passages, between tired and ancient walls
heading, towards primordial sleep
swimming, into long streams of time
finding again, great beds of calm.

CREDITS

Testo di P. Puccio - Musica di A. Parilli - P. Puccio |

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Menopausa di CORTECCIA:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Menopausa si trova nell'album CORTECCIA uscito nel 2015.

Copertina dell'album CORTECCIA, di CORTECCIA

---
L'articolo CORTECCIA - Menopausa testo lyric di CORTECCIA è apparso su Rockit.it il 2020-10-26 11:46:40

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia