Costa Volpara - Onda lunga dell'inverno testo lyric

TESTO

Nei pressi della battigia
cammino a destra del mare
lo sguardo dritto a nord ovest
facile intuire che l'estate improvvisamente
che l'estate finalmente sta per finire

Sono stanco da un pezzo
di questo mare calmo
della debolezza dell'onda
che s'infrange troppo piano

e aspetto si alzi il vento
che mi porti da lontano
l'onda lunga dell'inverno
che distrugga questa noia
e aspetto

l'onda lunga arriva l'onda lunga
onda lunga arriva l'onda lunga
onda lunga
aspetto che poi arrivi l'onda
onda lunga onda lunga

La sabbia si raffredda
è un processo naturale
quando viene meno il sole
e non centra niente
che io sia solitamente
di malumore
che io sia solitamente
di malumore

Non cerco inutilmente
di trovare l'orizzonte
con la faccia dritta al sole
con la luce che fa male

si fottano i tramonti
e si fottano i poeti
che hanno perso troppo tempo
a dare un senso a tutto quanto
e aspetto

"Il mare che ti raggiunge spezzandosi amaro
sulle memorie esauste dell'ultima onda
ma questo tu lo sai e lo sapevi ancora ieri
e tutte le volte che sul lido soffice e faticoso ti sei fermato.
Ma a cosa aspiri uomo dal lontano arrivo dove l'anima attende?
Ho pena della tua figura scura che mesta all'infinito se ne sta protesa "
(L'uomo e il mare - poesia di Primo Fiocchi - 1969)

l'onda lunga arriva l'onda lunga
onda lunga arriva l'onda lunga
onda lunga
aspetto che poi arrivi l'onda
onda lunga onda lunga

CREDITS

Testo di Antonello Giovanni Budano Musica di Antonello Giovanni Budano e Cristiano Pizzati

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Onda lunga dell'inverno di Costa Volpara:

VIDEO Onda lunga dell'inverno

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Onda lunga dell'inverno si trova nell'album Un mestiere che non è uscito nel 2017.

Copertina dell'album Un mestiere che non è, di Costa Volpara

---
L'articolo Costa Volpara - Onda lunga dell'inverno testo lyric di Costa Volpara è apparso su Rockit.it il 2022-02-19 14:10:44

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia