Costa Volpara - Vivo così testo lyric

TESTO

Vivo il mio conflitto dentro al cuore
dove ad ogni battito i muri della stanza
si rigano di crepe sopra i muri
si gonfiano copiosi come mille cornamuse
ed emettono dei suoni che son schegge di parole
si infilano sui muri
rigate dalle crepe del dolore

e i pezzi dell’intonaco che si polverizzano
m'affannano il respiro
mi stringono i polmoni
così divento vergine
mentre il mio destino
di colpo si trasforma in un vampiro

nutrendosi delle mie paure
delizie di torture che si riserva
il fato per nulla a volte buono

Vivo il piacere dentro agli occhi
dove ad ogni battito di palpebre
la linea dell’orizzonte cambia
si macchia di crepuscoli d’autore
la penna dei poeti
che scrive mille e più parole

sulla spiaggia e l’onda le cancella
prepara un altro foglio
una pagina imbiancata dalla neve dell’immaginazione
che ancora non sa cosa è la fine

ostacoli
limiti
che di volta in volta
ne appaiono di nuovi
sempre impegnato a superare
ogni giorno un pugno devi incassare
ogni giorno c'è un muro da scavalcare

Vivo il piacere nelle mani
dove a contatto con la luce
i fulmini arrivano nel ventre
e senti che non puoi farci niente
ti abbandoni in preda alle emozioni
docili
inafferrabili
se non le avessi avute
sarei stato tra gli invincibili
infallibile
insuperabile
perfettamente inutile

CREDITS

Testo e musica di Antonello Giovanni Budano

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Vivo così di Costa Volpara:

VIDEO Vivo così

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Vivo così si trova nell'album Un mestiere che non è uscito nel 2017.

Copertina dell'album Un mestiere che non è, di Costa Volpara

---
L'articolo Costa Volpara - Vivo così testo lyric di Costa Volpara è apparso su Rockit.it il 2022-02-19 14:10:44

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia