Daniele Fortunato - Mancini maldestri testo lyric

TESTO

Ti ho vista camminare sopra la mia libertà
sono inciampato incerto su di te con i miei limiti,
vent'anni son passati, un soffio sulla nostra età,
scrivendo inverso nello stesso verso, timidi

Le macchie sul quaderno a righe con la penna blu
le stesse che facciamo adesso sopra le bollette
e non c'è più relax da quando siamo una tribù,
Il tempo ci trasforma e quanto amore ci si mette...

Lo sguardo di un momento,
da qui a una vita fa,
il viaggio insieme, un canto,
un bacio una domenica

Mancini, maldestri
cadiamo, io e te
Mancini maldestri
ci alziamo, io e te

Che l'emisfero cerebrale ci abbia scelto prima
un tratto distintivo per sentirci nel profondo
noi due che discutiamo d'inutilità in cucina,
ma con la stessa mano poi scriviamo il nostro mondo

Il lampo di un ricordo,
con gli occhi lucidi,
li senti in questo accordo,
i nostri brividi

Mancini, maldestri
cadiamo, io e te
Mancini maldestri
ci alziamo, io e te

Abbiamo estinto le malinconie con rate puntuali,
per imparare a consolare di più chi ha bisogno di noi..

Mancini, maldestri
cadiamo, io e te
Mancini maldestri
ci alziamo, io e te

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Mancini maldestri di Daniele Fortunato:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Mancini maldestri si trova nell'album Quel filo sottile uscito nel 2020 per Believe Digital.

Copertina dell'album Quel filo sottile, di Daniele Fortunato
Copertina dell'album Quel filo sottile, di Daniele Fortunato

---
L'articolo Daniele Fortunato - Mancini maldestri testo lyric di Daniele Fortunato è apparso su Rockit.it il 2021-10-29 10:10:51

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia