Davide Ravera - Ascolta e Testo Lyrics Via della Cerca

Brano

00:00
 
00:00

Credits Via della Cerca

Davide Ravera: voce, chitarra semiacustica; Alessandro Marchiorri: contrabbasso; Riccardo Cocetti: batteria. Testo e musica: Davide Ravera; produzione artistica: Umberto Palazzo; arrangiamento: Davide Ravera, Riccardo Cocetti e Alessandro Marchiorri.

Testo della canzone

Lei voleva un amore perfetto e per questo mentiva su tutto
poi una sera, di botto, al Cantuccio è venuto giù il mondo
Lei aveva tre uomini certi e non era abbastanza
Lei voleva dipendere solo dalla sostanza
Lei confondeva gli istinti con i sentimenti
era calda e carnale e non la puoi scordare

Lei voleva un amore perfetto e per questo era sempre in tensione
poi una sera in gennaio le è sparita del tutto la ragione
Lei aveva tre uomini certi che in fondo non erano male
Li ha perduti per scrivere "t'amo" la notte sui muri
Lei confondeva gli istinti con i sentimenti
era calda e carnale ma non può tornare

Io non riesco più a passare
dal voltone di via della Cerca
e vedere quel pallone che sfugge di mano

Lei voleva un amore perfetto e perciò non poteva bastare
un essere umano che di fatto si può spezzare
Lei cercava la droga ideale per i suoi sensi
Non poteva resistere ancora in balia degli eventi
Fa troppo male la maschera quando cade
ora la stanno curando e non può tornare

Dicono che non sta troppo bene
che è stanca e che deve riposare
ma noi sappiamo bene come è andata a finire

Io non riesco più a passare
dal voltone in via della Cerca
e vedere un altro pallone che sfugge di mano

Album che contiene Via della Cerca

album Gospel - Davide RaveraGospel
2015 - Post-Rock, Blues, Alternativo Audioglobe, Hazy Music
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati