Tracklist

00:00
 
00:00
Leggi la recensione Video in questo album (4)

Descrizione a cura della band

Acquista su iTunes:
https://itunes.apple.com/it/album/straniero/id1194115188

DAVIDE SHORTY pubblica il suo primo album solista ad un anno di distanza dalla partecipazione ad X-Factor, che gli ha consentito di farsi conoscere dal grande pubblico. L’indipendenza artistica ottenuta con la sua nuova etichetta Macro Beats è stata necessaria per realizzare ed essere pienamente soddisfatto di "Straniero", un album personale e sentito in cui DAVIDE ha voluto parlare non solo a se stesso, ma ad una intera generazione che si sente "straniera", isolata ed emarginata in un mondo pieno di divisioni:
"Sono un fiero cittadino del mondo, dedito alla ricerca e alla celebrazione della diversità in quanto chiave della bellezza degli esseri umani. Mi sono sentito per assurdo straniero nel mio paese, e adesso lo sono di fatto in una città come Londra che però mi ha dato la possibilità di crescere a contatto con una dimensione multiculturale. Come diceva Nina Simone, gli artisti hanno il dovere di rispecchiare i tempi che vivono, ed é proprio questo il mio obiettivo".
"Straniero" è un album che unisce il classico e il moderno, dove le indiscusse qualità canore di DAVIDE SHORTY vengono esaltate da ricercate sonorità tra l’hip hop, il soul, il funk e il jazz. Un album dal sound internazionale con testi figli della grande tradizione cantautorale italiana. Un lavoro ricco di collaborazioni importanti: Daniele Silvestri e la sua band, la neo soul band romana ThrowBack, il rapper Tormento (ex leader dei Sottotono) e la stella del rap underground Johnny Marsiglia.

Credits

DAVIDE SHORTY ha composto e prodotto i brani del disco in prima persona con la collaborazione del tastierista Claudio Guarcello e del chitarrista Alessandro La Barbera dei Retrospective For Love, e si è avvalso di un vasto team di musicisti: Karme Caruso e Alessandro Pollio alle tastiere, Alessandro "Concerto" Donadei alle chitarre, Emanuele Triglia al basso, Davide Savarese alla batteria, il producer Nebbia ai synth, Alessandro Presti alla tromba, Sebastiano Ragusa al sax.

L’album è stato registrato tra lo Studio Nero di Roma e il Macro Beats Studio di Milano, mixato a Londra da Tobin Jones al The Park Studios e masterizzato dallo storico engineer Noel Summerville (The Clash, White Stripes, Aphex Twin e tanti altri) al 3345 Mastering Studio.

Commenti (1)

  • Marco Il Pazzo Bergamini 22/02/2017 ore 12:50 @marcoilpazzo

    uno dei Migliori Dischi che io abbia ascoltato negli ultimi tempi...
    Bravo Shorty!!!
    complimenti davvero!!!
    ^_^

    ps: io ho già pre-ordinato la mia copia fisica del cd!!!

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati