Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

A poche settimane dall’arrivo di Buzz al basso, abbiamo iniziato la composizione delle canzoni contenute nel nostro primo lavoro discografico ufficiale, quali ad esempio “dancin’ on my asian fantasy” , “paper boy” e “pain(t)”, che hanno visto un immediato amalgamarsi dei 4 componenti e il delinearsi di quello che da lì in poi sarebbero stati lo stile ed il sound della band. Le varie influenze ed esperienze di ogni singolo elemento sono stati in seguito fondamentali per la creazione dei brani successivi, sia in termini compositivi che di stesura dei testi, traendo a volte spunto anche da episodi vissuti dalla band durante alcune delle loro apparizioni live.
Il tutto ci ha portati, nella seconda metà del 2007, alle lavorazioni dell’album, registrato e co-prodotto presso l’Hate studio di Rosà (VI) da Maurizio Baggio e mixato all’ Airport studio di Los Angeles da Shaun Lopez (deftones, will haven, far…). Ci riteniamo molto fortunati ad aver lavorato con dei validi professionisti, in qu…

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati