Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

“Against myself” è un disco sfrontato, nei suoni e nelle parole.
Ritmi che incalzano come e con la rabbia di chi quotidianamente lotta contro se stesso e contro i propri sogni. L’innato potenziale rock del gruppo scuote il corpo e non risparmia la mente. Le divagazioni psichedeliche trascinano verso altre dimensioni, rompendo il rumore di fondo circostante: stile DVQ.
Con questo nuovo lavoro il gruppo toscano taglia molti ponti con il passato; chiude con il rock italiano e si proietta direttamente nel panorama underground internazionale. Testi in inglese e immersione totale nella new wave anni ottanta. Sporchi, duri e solerti. 11 pezzi di sicuro impatto sonoro.

“Against myself” è un’esperienza interiore, un viaggio attraverso il conflitto che segna l’esistenza, la lotta contro sé stessi, il pugno nello specchio. Somewhere, il brano di apertura, il potente motore sonoro dei Dorothi spalanca una porta sulla dimensione onirica, il sogno che rassicura e rigenera.
La ritmica incalzant…

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati