East Rodeo
Foto
0
Video
0
Concerti
0
Leggi la recensione

Descrizione

East Rodeo nasce nel 2002 come unità di contrasto creativo tra est e ovest.
La sua multidisciplinarietà fa sì che il progetto prenda parte a varie realtà, dal teatro di ricerca alla video arte, dal cinema alla danza contemporanea.
Nell’ambiente creativo nel quale i suoni sono costantemente rivisti in rapporto con altri media, le composizioni degli East Rodeo assumono una dimensione inaspettata di metamorfosi ed un’estrema apertura verso vari generi musicali.
Il risultato è la scoperta di un equilibrio sonoro.
Tale atteggiamento artistico nei confronti della musica sottolinea come la deviazione dalle strutture esistenti non sia dimostrazione di caos e autismo arbitrari.
Oltre a dar vita ad un singolare ‘melting pot’ che unisce creativamente le due coste dell’Adriatico, i membri del gruppo vengono da molti definiti come “scultori del suono”, sia per la loro imprevedibilità che per la loro trasversalità, volte a creare un linguaggio che unisce
rigorosità compositiva e improvvisazione in ambito avant rock/electro/noise.
Gli East Rodeo sono i fratelli Sinkauz, a cui si aggiungono i musicisti/compositori italiani Alfonso Santimone (Ferrara, ITA; membro del collettivo musicale/etichetta El Gallo Rojo e vincitore del Trofeo InSound 2011 in Italia, categoria live electronics) e Federico Scettri (Roma, ITA).
Dopo il debutto Kolo, pubblicato da loro stessi e presentato dal vivo nel 2004 su Radio Rai 3 durante il prestigioso programma musicale ‘La Stanza della musica’, il gruppo pubblica nel 2009 Dear Violence (Trovarobato/Kapa records).
Il nuovo lavoro, Morning Cluster, uscito nel 2011 in Croazia e ora ripresentato per il mercato italiano grazie alla collaborazione di più etichette (Menart/El Gallo Rojo/Pulse), è arricchito dalla presenza di ospiti di rilievo internazionale quali Greg Cohen (Tom Waits, John Zorn, David Byrne, Laurie Anderson, ecc.), Marc Ribot (Tom Waits, John Zorn, Lou Reed, ecc.), Warren Ellis (Nick Cave and the Bad Seeds, Dirty Three), Ivana Saiko e Giulio Favero (Teatro degli Orrori,
One Dimensional Man) che ne ha curato anche il mix.
La splendida copertina è di Danijel Zezelj, illustratore croato di calibro internazionale ora trasferitosi a New York dove ha disegnato fumetti - Marvel e Batman, per citarne alcuni - ed è attivo in ambito multidisciplinare (musica e illustrazioni).

Il disco esce il 24 settembre 2012.

Credits

Nenad Sinkauz (Pola,HR): el. guitar, voice, fx
Alfonso Santimone (Ferrara,ITA): keyboards/live electronics, programming, piano
Alen Sinkauz (Pola,HR): bass, double bass, fx
Federico Scettri (Roma,ITA): drums

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati