Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

Dieci canzoni serrate, dal sound blues e rock, con melodie a tratti soul, influenzate dai Black Keys, da Jack White, ma anche da Neil Young e dalla black music. I riff potenti e le chitarre fuzzate si alternano ad acustiche cullanti, le tastiere anni '70 si stendono come un tappeto melodico, supportato dalla coppia basso batteria che procede a denti stretti per tutta la durata del disco.
I testi sono intimi e viscerali: parlano di vita vissuta, sentimenti talvolta celati dietro a figure retoriche e simbolismi.

Credits

Registrato presso La Sauna Recording Studio di Varano Borghi (VA) da Andrea Cajelli e Marco Ulcigrai, prodotto da Marco Ulcigrai.

Missato da Ian Smith e Marco Ulcigrai presso Blå_moln Studio di Gerenzano (VA).

Master a cura di Andrea De Bernardi presso Eleven Mixing and Mastering di Busto Arsizio (VA).

Lorenzo Balice: Voce, chitarre elettriche, chitarre acustiche, organo in “Piccola Donna”.
Stefano Dal Lago: Basso elettrico, cori in “Fango e Terra”.
Andrea Roncari: Batteria, percussioni.
Riccardo Ligorio: Cori in “Scarpe Inglesi”, “Abbi Pietà Di Me”, “Maggio”, “Lampo Fulmine”, “La Mattina Di Natale”.
Giulia Besagni: Cori in “Scarpe Inglesi”, “Abbi Pietà Di Me”, “Maggio”, “Lampo Fulmine”, “La Mattina Di Natale”, “Fango E Terra”.
Marco Ulcigrai: Tastiere, Cori in “Lampo Fulmine”, “La Mattina Di Natale”, “Abbi Pietà Di Me”.
In memoria di Andrea Cajelli.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati