Leggi la recensione

Descrizione

One Hand Clapping (or the LP with one sound), questo il titolo del lavoro, è la citazione di un nonsense buddista ripreso da J.D. Salinger nella prefazione di alcuni suoi scritti.
Ed è proprio allo scrittore, alla saga della famiglia Carpenter e alla raccolta di racconti brevi "Nine Stories" che si ispira ED per il suo debutto sulla lunga distanza dopo una serie di apprezzatissimi EP ("Lights ON, Lights OUT, 2011, e "Desert Beyond", 2012) e un demo pubblicato nel 2010 ("A Quick Goodbye").
Di Salinger ED condivide le tematiche dei testi, che vanno dall'incomunicabilità all'impossibilità di contatto sano, dal misunderstanding al lutto mentre dal punto di vista sonoro ED mantiene per tutto il corso di questo suo esordio quell'attitudine indie-pop anni '60 e '90 fatta di sonorità calde e moderne che riporta ad A Classic Education, Youth Lagoon ed Elliot Smith.
ED è Marco Rossi (voce, chitarra, basso, batteria, tastiere), qui accompagnato dal fratello Paolo (basso, tastiere, chitarra e cori) e da Ivan Borsari (batteria, tastiere, cori).

Commenti (1)

  • lucamariom 04/12/2012 ore 18:53 @lucamariom

    Album stupendo.Complimenti

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati