Descrizione

Cosi la band parla del disco:
“E’ stato un percorso ricco di sorprese quello che ha condotto alla realizzazione di Tutto è bene quel che finisce. Abbiamo raccolto soddisfazioni inaspettate, conosciuto amici e professionisti che hanno saputo capitalizzare ed incanalare la nostra creatività, siamo riusciti a dare una forma al nostro modo di interpretare il rock. Essere riusciti a coniugare le nostre tipiche sonorità esterofile con le liriche in italiano è il nostro più grande motivo d’orgoglio. Abbiamo delle cose da dire. E questo è solo l’inizio.“

Il disco è impreziosito dalle collaborazioni di Luca Guercio (tromba) e Saverio Malaspina (batteria) dei Meganoidi, oltre che dalla violoncellista dell’orchestra del Carlo Felice di Genova, Federica Vallebona.
Le illustrazioni della copertina sono di Luca Tornatola.

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO