Nell'estate 2003 registrano il loro primo disco con la produzione artistica di Giovanni Ferrario (Micevice, Morgan) e il contributo tecnico di Marco Tagliola e Gianluca Valdarnini. Alle registrazioni del disco hanno partecipato tra gli altri anche Pacho (Morgan) alle percussioni ed Enrico Gabrielli (Mariposa, Marco Parente, Morgan) al clarinetto. Il disco, fuori da fine Marzo 2004 per Desvelos Records è distribuito in Italia da Audioglobe. Un mondo, quello dei Filofobia, che si rivela accogliente fin dal primo ascolto, tanto è facile ritrovarsi nella sua psichedelia disincantata.