Leggi la recensione

Descrizione

La nuova opera dei Flashback From Future vede la cittá di Bangkok al centro di tutto. Abbiamo deciso di sviscerare le peculiarità che la caratterizzano, estrapolando la dualitá tra sacro e profano, l’opposizione tra quartieri chiassosi e luoghi in cui regnano il silenzio e la meditazione, tra vie illuminate da luci ai led e piccoli templi buddhisti. Queste contraddizioni le abbiamo ritrovate all’interno della mente, dei pensieri che rimbombano nella testa del protagonista dell’EP: brani come Rise Again o Big Bang rappresentano momenti di serietá, di malinconia, di difficoltá nell’approccio alla vita di tutti i giorni e allo stesso tempo di speranza nel trovare una via d’uscita dalle preoccupazioni. Questi si contrappongono e si intrecciano a brani più scanzonati come Another Day On The Sofa e On The City Catwalk, i quali presentano la parte più strafottente e spensierata dei pensieri del personaggio. Pa(e)Tong, il brano con cui termina il concept, é una sintesi di questo percorso: il protagonista prende coscienza di sè dopo aver raggiunto un momento di massimo caos, la fine del brano, trovando la pace in se stesso.
Leaving Bangkok rappresenta un percorso mentale, passando dalle vie più buie a quelle più estroverse del proprio io.

Credits

Music by Flashback From Future
Mixed and mastered by Pentothal
Recorded at Bioritmo Studio

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati