Francesco Vannini - Scarica e Ascolta e Testo Lyrics Dinecessitavvirtù

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Ho una grancassa, una chitarra acustica, un kazoo, una manciata di armoniche, una voce "così così" e un giubbotto abbastanza pesante.

E me ne voglio andare, voglio andarmene a suonare!
Dinecessitavvirtù come ho imparato a fare,
come l'aria che condisce il pane,
come il salame che è diventato verde,
come il riso nei contenitori del sale,
come ciò che si trova e si perde!

Ho una barba che cresce piano, i capelli che cadono veloce, una donna che m'accompagna, una sedia rossa mezza sfondata, un paio d'occhi piccoli e il naso dritto.

e me ne voglio andare, voglio andarmene a campare!
Dinecessitavvirtù come ho incominciato a fare,
come il vento che ti asciuga,
come la pioggia che disseta,
come il mignolo dentro all'orecchio,
come l'odore di un calzino vecchio.

Ho un cervello evaso speciale, un discorso che non ho finito, una risata di nervosismo, un'ulcera in fondo all'ombelico, un giornale sotto la maglia, un guanto nero, l'altro marrone.

e me ne voglio andare, voglio andarmene a respirare!
Dinecessitavvirtù come pare debba fare,
come la carta igienica nei bordi di un cesso,
come le briciole sulla tovaglia,
come il bicchiere ancora sporco di rosso,
come i bluejeans ma di un'altra taglia.

ho un nome vero, ho un nome falso, ho un cognome "Qualsiasi" e uno per le feste, ho un buon cartone di cazzate e una botte di buone note, dinecessitavvirtù e non ne parliamo più!

Album che contiene Dinecessitavvirtù

album Dinecessitavvirtù - Francesco VanniniDinecessitavvirtù
2014 - Cantautore, Pop, Pop rock
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati