Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

"L.U.N.A." è il primo album ufficiale di FRANK SICILIANO, in uscita il 24 marzo in tutti gli store digitali e negozi di dischi per Unlimited Struggle Recordings e distribuito da Artist First.

Da oggi è possibile ordinare le copie fisiche autografate di "L.U.N.A." in esclusiva sul sito www.musicfirst.it.

FRANK SICILIANO è tra i fondatori della storica crew Unlimited Struggle e autore di "Notte Blu", un classico immortale dell'Hip Hop italiano contenuto nel leggendario "60 Hz" di Dj Shocca. Dopo più di quindici anni nella scena rap italiana ha finalmente deciso di incidere il suo attesissimo primo lavoro ufficiale.

"L.U.N.A." è l'acronimo di "L'ultima notte assieme", il momento irripetibile, l'attimo e l'istante che non tornerà più ma che rimane dentro per sempre. L'album è un'ode alla notte in cui FRANK SICILIANO attraversa tutte le sfaccettature e le contraddizioni del buio, raccontando a cuore aperto esperienze e sensazioni dove il termine di paragone ultimo rimane sempre e solo l'Amore inteso in senso universale, quello che sa rompere gli equilibri e che spinge l'uomo a inseguire le sue passioni e desideri. Nelle tenebre solo la luce della Luna, un'immagine forte, una musa che mostra al mondo solo la sua parte luminosa, nascondendo il suo misterioso lato oscuro.

FRANK SICILIANO nei quattrodici brani del disco alterna con efficacia canto e rap accompagnato dalle evocative produzioni affidate per la quasi totalità al compagno di sempre Roc Beats aka Dj Shocca, che si affiancano a quelle di Fid Mella, Big Joe, Zonta, MadBuddy e dello stesso Frank Siciliano. Tante anche le collaborazioni al microfono, tutte scelte dalla grande famiglia Unlimited Struggle: Ghemon, Mistaman, Stokka, MadBuddy, Johnny Marsiglia e Cali.

FRANK SICILIANO ha finalmente lasciato la sua firma indelebile nel firmamento del rap italiano e la sua "L.U.N.A." ne è la luce più forte, il satellite che ruota intorno alle precarie relazioni umane raccontandone le gioie e le sofferenze di ogni giorno.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati