Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione

Era la solita calda ed umida serata d'agosto siracusana quando Andrea Alì, in preda ad un attacco di faringite, tra un colpo di tosse e l'altro propone sillabando al fratello Stefano “froben” come possibile nome per la neonata band. A dieci anni di distanza da quella sera i “nostri”, per mezzo della Seahorse Recordings, danno alle stampe il loro primo disco d'esordio, intitolato “lo sguardo del pazzo” in uscita il prossimo ventuno aprile. Nel corso di questi anni il duo, si trasforma in quintetto grazie all'inserimento di un'altra coppia di fratelli alle chitarre e di un batterista, il cui fratello però non entra nella band. Questo disco non ha altra intenzione che quella di proporsi a chi vuole ascoltarlo; le 10 tracce hanno il solo scopo di raccontare le piccole follie della vita quotidiana, attraverso un lavoro di composizione che, affondando le radici nel cantautorato italiano, tendono alla ricerca di un linguaggio e uno stile propri. Il titolo “Lo sguardo del pazzo” che è anc…

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati