La Febbre del Venerdì 13 - Ascolta e Testo Lyrics Nevada

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Cornici vuote in soffitta da te
sonagli, spilli woodoo
la tela bianca lasciata com'è
deserto con passpartout
Ritratti fitti di vuoti clichet
Romanzi, dvd cult
la tela bianca rimane com'è:
deserto, specchio del mood
Sabbie mobili risucchiano le tracce
geroglifici, lasciati dall'età
Cornici vuote in soffitta da te
pennelli sporchi di blu,
la tela bianca rimane per te
il vero, il solo taboo
Dipingi con i filtri di te'
comprati a Timbuctù
l'accanimento ti dice che c'è
la svolta per fare il boom
Sabbie mobili risucchiano le tracce
geroglifici, lasciati dall'età
Sopravviverai col sangue dei ricordi
monolitici riflessi dell'età
riflessi dell'età
riflessi dell'età

Album che contiene Nevada

album La Febbre del Venerdì 13 - La Febbre del Venerdì 13La Febbre del Venerdì 13
2015 - Surf, Rock'n'roll, Britpop Irma Records srl, Dischi Soviet Studio , Self Distribuzione S.p.A.
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati