La Febbre del Venerdì 13 Pentagoni Ascolta e Testo Lyrics

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Sudare rimanendo immobili
ruggire in faccia al quieto vivere
è l'equilibrio dei più pratici
nel labirinto dei pentagoni
Ho una risposta impercettibile
alle provocazioni tacite
sorrido tanto da confondere
le geometrie delle mie palpebre
Non so che cosa inventerò
Stento nel movimento
resto in cima al consenso
luci chiare su me
sento nel movimento
Sudare rimanendo tonici
ruggire dentro per rivivere
la grinta dei colori indomiti
si staglia sulle creste libere
Non so che cosa inventerò
Stento nel movimento
resto in cima al consenso
luci chiare su me
sento nel movimento



Album che contiene Pentagoni


Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani