Leggi la recensione

Credits

Galeffi è un cantautore attivo sulla scena musicale romana da meno di un anno. Si nutre di calcio, cinema e Beatles. Inizia scrivendo canzoni in inglese, poi si tuffa sulla lingua italiana e ci prende gusto.

“Scudetto” è il suo disco d’esordio e uscirà il 24 novembre per Maciste Dischi, edito da Warner Chappel e distribuito da Artist First.

Prodotto da Alessandro Forte (Mòn) e Federico Nardelli (Gazzelle) e masterizzato da Giovanni Versari (Muse, Negramaro, Verdena).

“Occhiaie” è il singolo con cui Galeffi si presenta al pubblico. Il videoclip vede la regia di Bendo Films e ritirare uno stralcio di vita del protagonista, un pusher seriale di caffè.

Dentro Scudetto troviamo canzoni sfacciate e pop, elegantemente intrise di vita quotidiana, di amori totali e rimandi letterari. Galeffi si fa cantare e ricordare, grazie ad una scrittura catchy ma dalle mille sfumature sonore, in un mondo a tratti surreale, governato da tazze di te, occhiaie, orologi, caffettiere, baci rubati, polistirolo e calciatori.

Commenti (2)

Carica commenti più vecchi
  • Effe Cinicola 17/11/2017 ore 15:27 @effecncola

    semplicità, orecchiabilità e novità sono solo alcuni dei pregi di questo cantautore. La sua musica riempie l'aria di freschezza

  • Enrica Empler 22/11/2017 ore 22:17 @enrika

    Non riesco a smettere.

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati