Tracklist

00:00
 
00:00
Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

“Quantum” è un'opera solenne e potente, policroma, luminosa e a tratti scurissima, incentrata sul tema dell'incontro. Nel corso degli 11 brani che lo compongono, l'artista affronta il tema centrale dell'incontro: dall'incontro brutale tra creature diverse (Le belle cose), all'incontro iconografico e segreto della fecondazione (Niente di te), dall'erotismo più estremo (La norma dell'attesa), a quello soave e abbacinante del concepimento (Il passaggio), dall'unione che poi genera l'assenza (Scintillatori), all'apparizione luminosa (In grazia), dalla passione lubrica e furente per la donna-dea (Il barocco del tuo ventre), sino al passo dolente della separazione dalla vita (Primavera di Praga), e alla sublimazione dell'incontro con l'ignoto (Senza gravità).

In ciascun brano riecheggia il contatto, la fusione, e lo scontro tra ciò che è supernaturale e ciò che è materia. L'album, annunciato in sordina dal brano lirico “Cristo pornografico”, è densamente attraversato da un'anima di impianto rock, con una ritmica importante e impetuosa in dialogo sempre con le corde più interiori della voce di Onorato.

Insieme ad un nutrito numero di eccellenti musicisti, e prodotto dallo stesso Onorato e da Marco Giuradei, QUANTUM ha richiesto quasi tre anni di lavorazioni e snocciola uno strumentario vasto e articolato per portare un tassello denso di pathos e rinnovamento nella carriera dell'autore.

La copertina, unica nel suo genere e opera del creativo Gino Durso, è imperniata attorno all'omonimo dipinto di gianCarlo Onorato.

Credits

pre-produzione: isabella vimercati e meg russo: castelletto di Aiucurzio davide tosches, Ai confini del bosco Studio, Collegno

registrato da: marco giuradei, Taverna Studio, Franciacorta registrazioni finali ed editing: marco giuradei, Taverna Studio, Franciacorta

arrangiamenti: gianCarlo Onorato e marco giuradei, tranne “il barocco del tuo ventre” e “la norma dell'attesa”, arrangiamenti di gianCarlo onorato, marco giuradei, alessandro grazian

pre-mix: marco franzoni, Bluefemme Studio, Montirone pre-mix “in grazia”: riccardo parravicini, Mam Recording Studio, Cavallermaggiore

missaggi finali: marco giuradei e gianCarlo onorato, Taverna Studio, Franciacorta

mastering: giovanni versari, La Maestà Studio Mastering art director: gino durso per Grafica Visiva

in copertina: “quantum” di gianCarlo Onorato, tecnica mista su tela e masonite, 2017. © proprietà dell'autore

fotoritratto di Onorato: isabella vimercati

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati