Gianluca Testa - Cronopio testo lyric

TESTO

Dolce ora batti
dentro la testa
tu sei la pioggia
che buca i tetti
lavi le strade
riempi le buche
e in fondo nel cuore
infine ti abbatti
raggio di sole
che coccola i gatti
tu
gli occhiali di Groucho Marx
Cyrano de Bergerac
la luna di Melies
i fiori di Baudelaire
sei l’anomalia di un fenomeno paranormale
invisibile come è agli occhi l’essenziale
perfetta amante
vicina e distante
tu sei l’aurora
che appare sfuggente
cadi dal cosmo sulla mia pelle
un viaggio abissale giù dalle stelle
fuori dal mondo come un cronopio
lungimirante hai gli occhi di un telescopio
fuori di testa tu sei un cronopio
di sensi ed emozioni il mio caleidoscopio
Spiri nel cuore
come un maestrale
che a volte è d’amore
a volte fa male
sei un po’ incoerente
e poco paziente
ma troppo indulgente
con il tuo gatto
che ti mangia nel piatto
tu
un quadro di Magritte
un dribbling di Zidane
il cielo di Paris
una notte di tanti anni fa
sei pura arte
grandine nel deserto
la vita su Marte
un salvagente in mare aperto
perfetta amante
vicina e distante
tu sei l’aurora
che appare sfuggente
cadi dal cosmo sulla mia pelle
un viaggio abissale giù dalle stelle
fuori dal mondo come un cronopio
lungimirante hai gli occhi di un telescopio
fuori di testa tu sei un cronopio
di sensi ed emozioni il mio caleidoscopio

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Cronopio di Gianluca Testa:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Cronopio si trova nell'album Nomade digitale uscito nel 2019 per Feiyr.

Copertina dell'album Nomade digitale, di Gianluca Testa
Copertina dell'album Nomade digitale, di Gianluca Testa

---
L'articolo Gianluca Testa - Cronopio testo lyric di Gianluca Testa è apparso su Rockit.it il 2021-07-31 04:36:39

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia