Gianluca Testa - Giappone testo lyric

TESTO

Arriverà fino in Giappone
quell’ esercito di formiche
che marciano sul soffitto
con l’intonaco crepato
che se lo guardi al telescopio
della tua immaginazione
in quella crepa c’è la soglia
verso un’altra dimensione
un rifugio scollegato
dalla logica opprimente
di questo mondo un po’ malato
di cui non ti frega niente
da quando lei se n’è andata
e non esci più di casa
perché là fuori non c’è niente
non c’è fuga dalla mente
che ti tiene prigioniero
dei ricordi di una vita
di una storia che è finita
anche se non sembra vero
ed è finita pure la giornata
intanto non sai più chi sei
e ritrovi una maglietta
che ha dimenticato lei
quando ogni cosa era perfetta
e c’è ancora il suo odore
nel cotone stropicciato
c’è la prova sconcertante
di qualcosa che hai sbagliato
della gioia di un istante
del pensiero confortante
che il tempo cura le ferite
mentre segui le formiche
verso un’altra dimensione
in una crepa del soffitto
che ti porterà in Giappone
mentre segui le formiche
verso un’altra dimensione
in una crepa del soffitto
che ti porterà in Giappone

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Giappone di Gianluca Testa:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Giappone si trova nell'album Nomade digitale uscito nel 2019 per Feiyr.

Copertina dell'album Nomade digitale, di Gianluca Testa
Copertina dell'album Nomade digitale, di Gianluca Testa

---
L'articolo Gianluca Testa - Giappone testo lyric di Gianluca Testa è apparso su Rockit.it il 2021-07-31 04:36:39

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia