Hollowblue, nasce come progetto solista di Gianluca Maria Sorace e diventa gruppo a tutti gli effetti nel 2003.
La formazione muta nel tempo attraverso alcuni avvicendamenti ma stabili sono le presenze di Gianluca alla voce e chitarre e Giancarlo Russo al basso ai quali si affianca recentemente Davide Malito Lenti alla batteria.
Nel corso di questi anni gli Hollowblue hanno pubblicato tre album ognuno dei quali ha ricevuto ottime recensioni e attenzione dalla stampa sia italiana che internazionale.
Gli ultimi due album hanno ricevuto 4 stelle sulla prestigiosa rivista inglese Uncut e sul sito di David Bowie è stata dedicata loro una intera pagina di elogi, con particolare attenzione alla loro versione della canzone “Letter to Hermione” registrata insieme a Luca Faggella per la compilation tributo Repetition*Bowie.
Le loro collaborazioni sono sempre di grande rilievo: lo scrittore Americano Dan Fante, figlio di John Fante, Lara Martelli, Anthony Reynolds degli inglesi Jack, Luca Faggella e Sukie Smith.
Nel 2009 hanno fondato aCupintheGarden Records con la quale pubblicano non solo i dischi degli Hollowblue ma anche il lavoro di musicisti affini per stile e attitudine.
Nel 2010 hanno realizzato, per la regia di Francesco Rotunno e Alessandra Vinotto, il primo video tridimensionale in Italia. La canzone è Wild dogs run scritta con Sukie Smith. Il video vince come miglior video 3D al 3D Film Festival di Hollywood contro nomi quali Michael Jackson, Barbra Streisand, Pink e Santana.
E' stato proiettato come evento speciale al Sundance, al 3D Stereo Media in Belgio, al festival Cinequest in California, al festival del cinema di Capalbio e molti altri ancora.