Ilaria Viola - Ascolta e Testo Lyrics Visti da lì

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione Visti da lì

Cantata insieme al cantautore romano Bucho,questa canzone è un gioco di specchi, un labirinto dove troppo spesso si inciampa nell'incomunicabilità. E' un tango dal sapore vecchio, doloroso: il racconto dell'amarezza di una coppia che ormai non si ascolta più.

Credits Visti da lì

Testo e musica di Ilaria Viola

La voce che duetta con Ilaria Viola è di Bucho.

Testo della canzone

Visti da lì

Vista da me
hai le ginocchia molli e il cuore stanco
Vista da qui
stai con le gambe tese e il cuore a bagno
ti anestetizzo sorniona
nel tuo guanciale di marmo
schifi il silenzio vuoto
appeso a un amo

Ma vista da qui
sembri un po' un quadro appeso
resa vivace da particolari senza importanza
Vista da qui sembri un alieno strano
disorientata da regole ostili e contorni segnati

Visto da me
hai le ginocchia stanche e il cuore molle
Visto da qui
stai con le gambe a bagno e il cuore teso

Ti anestetizzi segnato
dall'indulgenza ormai liso
lanci polemiche sterili e parole al vento

Visto da qui
sembri un po' un quadro appeso
reso reale da spigoli duri e linee precise
Visto da qui sembri un alieno strano
Disorientato dai tagli e dal sangue che infliggo su me

Album che contiene Visti da lì

album Giochi di parole - Ilaria ViolaGiochi di parole
2014 - Cantautore, Jazz, Folk
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati