Leggi la recensione

Descrizione

Il nuovo disco de Il Cielo di Bagdad si chiama "No Bad Days". A dieci anni dall'esordio, e con una vita in mezzo fatta di palchi consumati e due album come piccoli gioielli power-pop, la band ha deciso di fermarsi e prendere fiato, ricostruire la propria ossatura e ripartire seguendo nuove rotte.
Una nuova formazione e un nuovo spirito segnano profondamente questo disco, nato durante una vacanza a Marrakech e poi cresciuto, sedimentatosi sottopelle, lungo soggiorni a New York e a Berlino, per arrivare poi a Napoli, nuda e cruda realtà, che sempre soccombe alla bellezza, al fascino, al mistero.
Dieci pezzi di pop internazionalista, in cui arpeggi sintetici accompagnano batterie elettroniche, chitarre minimali, epiche sequenze di piano assieme alle quali convive una voce alla costante ricerca di disegni sul futuro, risposte, possibilità.
"No Bad Days" come un segno di speranza, un invito alla fiducia da riporre nelle proprie forze.

Esce il 29 Gennaio per Bizarre Love Triangles.

Commenti (1)

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati