Il Dero - Ascolta e Testo Lyrics Cara Agata

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

CARA AGATA

Ho finito ora di accendere mille torce sul balcone
e mi son versato un po’ di whisky.
Ho levato i toni al cellulare
di modo da non correre rischi di essere disturbato,
ora che ho l’ispirazione
per scriverti una lettera d’amore.

Cara Agata,
ci son qui tanti cercatori d’oro
che voglion darti tutto quello che han trovato
da che hanno visto una tua foto.
Mi manchi come manca il vento alle bandiere
per mostrare il loro stemma,
ogni giorno conto i giorni per poterti rivedere
ed il mio forziere reclama la sua gemma,
e mi ritrovo qui a racimolare le parole
per scriverti una lettera d’amore.

La settimana scorsa son sceso fino al fiume
e anche le rane gracidavano di te,
e in città tutti gridano il tuo nome
annegando i dispiaceri nel caffé:
son tutti tristi, e se non sanno come,
di certo non gli sfuggirà il perché:
cara Agata, se penso a noi due
non riesco più a contare fino a tre.

E i giornalisti che cacciavano notizie
ora ti dedicano solo poesie,
disegnano il tuo volto con le liquirizie,
ed il tuo corpo con quadricromie.
E mentre i cirri stanno ipotizzando
di unirsi per farti da corona,
io ravano vocabolari d’italiano
cercando l’aggettivo che ti dona,
e sono ormai sei giorni che non vedo il sole
per scriverti una lettera d’amore.

Gli astronomi cercan nuove stelle
per farti regali originali,
ed i lupi, i cani, i gatti e le paperelle
intonano i tuoi inni personali.
Io parlo ogni sera col tramonto
e gli chiedo consigli sul da farsi,
ma lo dovrei mettere anche in conto
che ogni tanto si finisca per innamorarsi.
E quindi, cara Agata, non mi cestinare
e, quando leggerai, non avertene a male
se non c’è una traccia di filo conduttore
in questa mia lettera d’amore.

Album che contiene Cara Agata

album Impatto Dero - Il DeroImpatto Dero
2014 - Cantautore, Pop
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati