Il Dero - Ascolta e Testo Lyrics I cartelloni

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

I CARTELLONI
Sono in auto, vado al lavoro,
mano sul cambio, testa sperduta,
mille pensieri, duemila problemi
ed il traffico non mi aiuta.
Ma ecco una luce che mi seduce,
in reggiseno e slip,
seduta sul letto, con un po’ di ombretto,
che mi guarda così…
non vedo più altro, che bel regalo,
e intanto la mia auto sbatte contro un palo.

I cartelloni con le modelle in bikini
fanno più danni dei telefonini:
se vai fuori strada perché ti distrai, è colpa
di Intimissimi e di Yamamay.

Esco di fretta col motorino,
sempre di furia, sempre di corsa,
mutuo in banca, crisi che sfianca
crolla pure la borsa.
Ma ecco la tizia che mi attizza,
in reggiseno e slip,
stesa in piscina sul materassino,
mi guarda sempre così!
Non vedo più altro, né di qua né di là,
ed il motorino sbatte contro a un tram.

RIT. Ecco perché la donna oggetto
rappresenta un danno:
se qualcuno non interviene
quante auto sbanderanno?
E chi lo paga il carrozziere, chi?
Non certo Adriana Lima o la Shayk!

I cartelloni con le modelle in bikini
fanno più danni dei telefonini:
se lei ti molla perché ti distrai, è colpa di
Intimissimi e Yamamay.
… ed il finale di questa storia
È che voli in mezzo agli angeli della Victoria.

Album che contiene I cartelloni

album Impatto Dero - Il DeroImpatto Dero
2014 - Cantautore, Pop
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati