Sognatore Sveglio

Sognatore Sveglio

il Volo di Colin

2018 - Rock, Progressive, Pop rock

Descrizione

"SOGNATORE SVEGLIO". Storia di un musicista normale.
Guida all'ascolto:
(INTRO METROPOLITANO/ HENRY),Henry è un artista,un musicista, un pianista, ma è sopratutto un uomo che vive la sua esistenza nel mondo odierno, fatto di egoismi, individualismi ad una velocità che non gli appartiene. Per questo ma anche per i suoi errori dettati dalla natura umana cade in disgrazia e diventa uomo della strada.
In questo contesto ripercorre la tappe principali della sua vita cercando di rimettere in piedi il suo passato, elaborlarlo nel presente e risolverlo al meglio nell'imminente futuro.
Inizia quindi questo viaggio mnemonico partendo dall'infanzia, un'infanzia presto macchiata da una violenza subita, che lo segnerà per sempre come persona(CAMMINO IN EQUILIBRIO), come uomo rendendolo introverso, insicuro nelle sue scelte.E' un creativo a tratti geniale ama la musica ma ha paura dell'incerto, del futuro, quindi si accontenta di vivere nella normalità diventa un normale insegnante di musica e vive una vita noiosa convenzionale fino all'incontro di LEI (IL TUO SGUARDO/ LA VOCE DEL MARE).
Da LEI (COME UNA MAREA) in poi la sua esistenza subisce una metamorfosi che lo segnerà per il resto del suo cammino. Crollano quelle vacue certezze e quelle errate convinzioni che lo avevano accompagnato per una parte della sua esistenza e nello stesso tempo perde tutti punti di riferimento, la famiglia, il suo lavoro di insegnante e sopratutto la ragione commetendo una sciocchezza di troppo (BOOM) che lo condurrà dietro le sbarre.
Si ritrova in prigione (PROMETEO). Proprio lì inizia un nuovo percorso di rinascita si interroga sul sistema, sull'ordine precostituito che decide su chi e cosa è giusto o sbagliato, sano o malato (IL PIU' NORMALE), perseguendo la metafora del mitico eroe greco.Comprende che la società ed il sistema sono ciclici, come un Uroboro si ripetono negli sbagli, come nei pochi successi, se pur rinnovandosi.(IL CANTO).
Questo processo di coscienza e di autopsicanalisi gli apre gli occhi la mente e le porte della prigione e capisce (HENRY REPRISE)che l'unica maniera per fregare il sistema è essere sfuggente, fastidioso, contrario a tutto ciò che l'ordine precostituito reputa giusto e quindi si fa esca, lepre, prova a prendedrmi se ci riesci.(PROVA A PRENDERMI).
E' uno sforzo notevole, ma ne sarà valsa la pena, perchè proprio questa presa di coscienza lo renderà più forte, più sicuro e più libero: ha trovato la sua isola,(ISOLA) la pace interiore, poco importa se il suo tetto è un ponte di stelle.

Credits

Max Arigoni: voce e cori
Paolo Pallotto: chitarre e tastiere
Alessandro Salis: chitarre
Renato Segatori: basso
Bruno Sermonti: batteria
Simone Mammucari: tastiere e programmazione

Prodotto da Simone 'Samo' Mammucari
Realizzato e arrangiato da Il Volo di Colin

Registrato e mixato da Simone 'Samo' Mammucari' nello
studio Crossfade di Roma.
Progetto grafico di Letizia M.Galli
Progetto fotografico Gabriele Conti

Immagini di copertina e booklet di Valentin Gubarev per sua gentile concessione.

Pruduzione Esecutiva Samo Records

Recensioni:
heartofglass.altervista.org…
musicmap.it/recdischi/ordin…
unfoldingroma.com/musica/76…
radiocoop.it/volo-colin-sog…
systemfailurewebzine.com/so…
hamelinprog.com/sognatore-s…
italiarock.it/inediti/il-vo…
musicaitalianaemergente.it/…
musictraks.com/il-volo-di-c…

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia