Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione

"Il quartetto presenta un accattivante viaggio nel mondo del suono esaltato nella sua purezza e deformato fino all'esasperazione mutandone le forme e ridefinendone i codici musicali. Attraverso un inedito approccio compositivo che si basa sull'integrazione di sonorità dal sapore jazz-noise con suggestioni d'altri tempi evocate da strumenti lirici come il theremin ed il contrabbasso, la band spazia con disinvoltura dalla musica atonale al rumorismo, dallo stravolgimento di classici del jazz fino a vere e proprie gag sonore improvvisate farcite di elettronica."

Credits

Alessandro Apolloni, clarinet
Matteo Ciminari, el. guitar, theremin
Mattia Borraccetti, doublebass
Luca Orselli, drums, percussions

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati