Erin e la vita fuori dal bunker

Dario Lombardi è uno dei ragazzi di bnkr44, gruppo di ventenni che da uno studio di un paesino toscano sta rivoluzionando l'idea di collettivo musicale in Italia. Con "100 scheletri" si mette alla prova da solo, uscendo per strada di notte a sfidare i mostri
20/01/2021 15:15

L’avevano detto poco dopo l’uscita del loro primo album 44.DELUXE, che pian piano avrebbero cominciato a dedicarsi ai dischi singoli di ognuno di loro. Prima è toccato a Fares, che ha pubblicato Distaccato (disco prodotto da JXN), e ora tocca a Erin "uscire dal gruppo": 100 Scheletri è il suo primo brano solista e lui è Dario Lombardi. Cantautore, polistrumentista e produttore, membro del collettivo toscano bnkr44, formato insieme a Caph, Fares, Piccolo, JxN, Faster e gheray0.

00:00
 
00:00

100 Scheletri è musica elettronica impastata di itpop e lo-fi, immersa in un’immaginario sonoro "rotondo e onirico", come dice lui. Un brano coerente con quello che abbiamo ascoltato di Erin nella compilation 44.DELUXE, anche se lavorare insieme e lavorare da soli alla propria musica non è la stessa cosa: "Il pezzo non è qualcosa di totalmente diverso dallo stile del collettivo, ma rappresenta solo il mio gusto e le mie idee, non fuse insieme a quelle degli altri", spiega il ventenne. 

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da erin ʕ´•ᴥ•`ʔ (@erinomaigoa)

Scritto e prodotto quasi completamente in solitaria in una stanza, il singolo di debutto come solista del membro del bnkr44 restituisce un immaginario un po’ più a fuoco rispetto a quello che abbiamo ascoltato di Erin finora, tra la raccolta 44.DELUXE e EXTRA #1: "Lo definirei più 'scuro' rispetto a quello creato ad oggi con il mio contributo al bnkr, ma anche super colorato", dice.

E continua: "Mentre lavoravo al pezzo mi sono immaginato un gruppo di ragazzi che attraversa una città piena di mostri durante la notte, senza avere paura. Tutte le volte che provo a parlare, uno di noi si mette in mezzo. Siamo nel 1984, ma è il 2070".

E quel gruppo di ragazzi forse sono il bnkr44, al completo: piccoletti, simpatici, capelli colorati, stile giusto, aria da punk che ispira fiducia. Con quegli sguardi timidi, ma determinati, che chissà cosa vedono quando pensano a cosa gli è capitato e cosa succederà, ora che Bomba Dischi li ha accolti in casa e che gradualmente la loro musica sta arrivando alle orecchie di diverse persone.

La speranza è che mantengano quell’aspetto ingenuo, leggero, inconsapevole. Quella giovinezza incontaminata che dai loro volti si trasferisce nei beat e tra le righe della musica fresca e ancora difficile da categorizzare – "post trap, post itpop, post wave, post tutto", scriveva Simone Stefanini nell’articolo che parla di 44.DELUXE – che esce fuori dalle mura del loro "bunker", da cui i ventenni toscani stanno rivoluzionando l’idea di collettivo anni '20, dopo essersi fatti conoscere pubblicando brani su SoundCloud e YouTube.

Quando Erin entra nel bunker, era già molto amico di gherary0: "È una storia lunga e piena di intrecci complicati, ma riassumendo io e gheray0 abitiamo nello stesso paese (molto molto piccolo) e siamo praticamente cresciuti insieme. Mentre ho conosciuto tutti gli altri due anni fa, quando hanno iniziato a frequentare il bunker", racconta il ventenne.

Un seminterrato a Villanova (un paesino di nemmeno 500 anime nell’entroterra fiorentino), parte della vecchia azienda di famiglia di gheray0, che ha chiuso all'inizio degli anni 2000. Rimessa a posto in autonomia, pian piano si è trasformata in punto d’incontro e di lavoro tra amici e giovani della zona, poi è diventato il bnkr: studio di registrazione, collettivo musicale ed etichetta il 4/4/2017 (da qui il 44 nel loro nome).

Anche dopo i lanci solisti dei membri, l'esperienza al bnkr44 continuerà per tutti, conferma Erin: "Fare musica insieme è troppo divertente e a volte è quasi una necessità. Quindi, probabilmente uscirà qualcosa di nostro entro la fine dell’anno", anticipa Erin a nome anche degli altri della crew.

Quanto al suo 2021, per ora il membro del bnkr44 continuerà a svelare il suo progetto in solitaria, che ha tenuto da parte per troppo tempo: "Ci sarà un altro ep. Senza la mia voce, ma è stato prodotto interamente da me. Sogno qualche live, anche se per ora non sembra possibile", conclude.

---
L'articolo Erin e la vita fuori dal bunker di Claudia Mazziotta è apparso su Rockit.it il 20/01/2021 15:15

Tag: singolo - toscana - lo fi

Pagine: Bomba Dischi - bnkr44 - Erin

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Leggi anche
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani