Leggi la recensione Video in questo album (2)

Descrizione a cura della band

I territori sonori dei Japanese Gum si ampliano, approfondiscono il concetto di psichedelia lambendo la kraut; le percussioni si fanno più presenti, gli arpeggiatori diventano la chiave di volta ritmico - dinamica delle composizioni, sospese tra astrazione e "forma canzone".
Degne di nota le collaborazioni con Jonathan Clancy (A Classic Education, His Clancyness), Paolo Torreggiani (My Awesome Mixtape, Quakers and Mormons, Sin/Cos) e Lisa De Bernardi e la cura dell'artwork di Victor Ferreira a.k.a. Sun Glitters.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati